Tecniche

Come fare sopracciglia perfette, forma e tecniche per proporzioni giuste

Le sopracciglia definiscono il nostro sguardo. Per avere delle sopracciglia perfette, trovare la forma corretta è fondamentale. In questo articolo troverai tutti i consigli di bellezza su come fare le sopracciglia perfette in pochi e semplici passaggi. Leggi subito i beauty tips dell‘istruttore MUD Graziano Senesi!

Come fare sopracciglia perfette: trova la forma

Per ogni tipo di occhio esiste una sola forma di sopracciglio anche se le mode cambiano e la forma perfetta non è qualcosa di assoluto. Molto, infatti, dipende anche dal periodo in cui si vive. Come fare sopracciglia perfette è sicuramente uno degli argomenti più gettonato del make-up e, fra tutti, quello che meglio riflette il periodo storico in cui si vive. Siamo passati da una forma molto sottile ad ali di gabbiano a una forma più piena e naturale, decisamente meno definita, in cui anche l’imperfezione è ben tollerata.

Per trovare la forma giusta di sopracciglia, esiste un trick facilissimo. Mettiti davanti allo specchio e osserva il tuo volto. Il punto in cui il sopracciglio parte, sul lato accanto al naso, deve essere più basso rispetto all’arcata sopraccigliare e della stessa altezza rispetto al punto in cui il sopracciglio termina. Questa regola, che ha come punto di riferimento proprio l’arcata sopraccigliare, vale per tutte le forme di viso e di occhi.

Altro aspetto da valutare, nel disegnare la forma perfetta di sopracciglia, è se sono folte o meno e se c’è uniformità tra i due lati. Anche in questo caso, però, è facile poter correggere eventuali difetti e imperfezioni per creare massima armonia. Come fare? Basta spazzolare verso il basso il sopracciglio leggermente più alto e pettinare verso l’alto il sopracciglio più basso. Facile, no?

Sopracciglia perfette: i consigli per il trucco

Per riempire, poi, alcuni “buchi” e dare la forma, utilizza una matita, un ombretto o una pomata specifica per disegnare le sopracciglia e, infine, un gel trasparente per fissarle. Attenzione a scegliere il colore giusto: deve essere uguale o un tono più scuro rispetto a quello dei capelli.

Per chi ha i capelli colorati: se sono molto biondi con una base naturale più scura, la soluzione è scegliere una matita o un ombretto marrone. Se invece, hai optato per un balayage, allora prendi come riferimento il colore alla radice. Anche per le rosse il castano è il colore da preferire.